Amato da molti, la pop star internazionale anglo-libanese Mika con la sua voce che scalda i cuori della gente, con la sua simpatica capace di colmare ogni malinconia, con la sua tenerezza che sublima le emozioni e con la sua diplomazia decide di organizzare  4 eventi in prima serata su RAI2 a partire dal 15 Novembre 2016 alle ore 21:10.

L’evento si svolgerà in uno studio in via mecenate a Milano allestito e ideato da lui e dalla sua famiglia. Per lui la casa è un luogo dove è possibile far emergere la creatività, provocare meraviglia, far sognare; ed è per questo che lo studio assomiglia ad una casa di Willy Wonka. Piuttosto che una casa normale. «Volevo rispolverare il romanticismo della tv degli Anni 50 e 60, creare un mondo favoloso che sia allo stesso tempo intimo e grandioso, naif e saggio, assurdo e serio ma anche divertente» ci spiega Mika. «Ho realizzato questa “casa ideale”, così surreale e fantastica, perché le persone possano seguirmi con il cuore aperto, dimenticando le formalità. Deve essere una casa per tutti. Quando un ospite entra deve dirsi: “Qui posso lasciarmi andare, svelarmi di più, essere una persona e non un personaggio»

Tanti sono gli ospiti che entreranno in questo fantastico mondo e colui al quale Mika era affezionato non potrà esser presenta ma sarà con lui ad ogni mossa: Dario Fò. Non mollare mai, non indietreggiare è fondamentale per arrivare al successo. Il talento è un dono ma il successo è un mestiere da intensificare. Mai monotono ma sempre colorato e in continuo mutamento lo rendono unico in questo mondo tutto simile. Ha trascorso tanti anni nell’ombra, nel dolore, nella tristezza additato da tutti e bullato a scuola sin da giovanissimo ha lasciato la scuola all’età di 11 anni. Quando si sente sperduto inizia a pregare e ringrazia Dio per questo dono e per questo privilegio nel mondo della musica; la sua unica amica fedele. Cosmopolita, attaccato alle sue origini anglo-libanese ma innamorato dell’Italia scende in campo per vivere e regalare emozioni, per superare varie paure ancora nel suo cuore. Perché se un aggettivo è in grado di definirlo sicuramente sarebbe “IMPREVEDIBILE”.

stasera-casa-mika-prove-generali-puntata-1-studio-2000-30-ottobre-2016-887-1150x748stasera-casa-mika-prove-generali-puntata-1-studio-2000-30-ottobre-2016-743-1150x748124617002-449269d6-b11d-40a0-b0ba-e8db918c6d15