Sono passati 10 anni dalla prima esibizione italiana di Mika. L’artista poliglotta e poliedrico ritorna in grande stile al Festival Della Canzone Italiana 2017 celebrando i lunghi e meravigliosi 10 anni di carriera. E di certo non manca il suo messaggio a Sanremo.

“Se qualcuno non vuole accettare tutti i colori e pensa che un colore è migliore e deve avere più diritti di un altro, o che un arcobaleno è pericoloso perché rappresenta tutti i colori, peggio per lui: questo qualcuno lo lasciamo senza musica” Profondo, incitante, saggio, ambizoso; ma con una voglia di cambiamento, accettazione, esagerazione. Che dire… Mika ha preso la parte più potente del maschio: la tenerezza, la capacità di emozionarsi sempre, non prendere tutto come un’abitudine, la voglia di ringraziare, di scusarsi sempre. “Sinceramente”, “Veramente” e “Privilegio” in bocca a lui sembrano come sussurrate da un bambino. Inizia la Performance con GRACE KELLY, GOOD GUYS, BOUM BOUM BOUM.

Dulcis in fundo l’annuncio del ritorno di Stasera casa Mika

Perché Sanremo non è solo una competizione tra cantanti, ma soprattutto un luogo dove stimolare l’Italia.